articoli, sport

La Lazio ha nel DNA la Coppa Italia

di Alessio Corsini

Date a Cesare quel che è di Cesare e alla Lazio quel che è della Lazio. Coppa Italia trionfo biancoceleste, battuta l’Atalanta 2-0: vale l’Europa. I sogni di Capitan Papu e compagni svaniscono così, proprio sul più bello devono arrendersi davanti ai padroni di casa. Ubi Maior, minor cessat.


A decidere il match due giocate individuali di Milinkovic Savic all’82° prima e del “Tucu” Correa al 90° poi, due autentici colpi d’autore: succede tutto nel finale insomma… il dolce epilogo di quello che è stato un cammino straordinario dei ragazzi di Inzaghi che hanno superato duri ostacoli come Inter (ai quarti) e Milan (in semifinale).
E per la Lazio è la settima meraviglia da aggiungere alla bacheca, la sesta Coppa Italia vinta negli ultimi vent’anni: nessuno come la squadra biancoceleste dal 1998 in poi. Possiamo quindi asserire che questa è la Coppa della Lazio.
È doveroso infine spendere due parole sulla Dea: alzi la mano chi pensava che potesse arrivare in finale a inizio stagione, probabilmente nessuno! Ma questo è il Calcio, pronto sempre a smentirci e a regalarci emozioni proprio come le lacrime virili del Patron Percassi prima di una partita che avrebbe potuto cambiare la storia dei tifosi atalantini. Una scena davvero commovente. Chissà che non possa essere invece il preludio di una rivincita per l’anno prossimo… Never say never.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...