riflessioni

La bellezza oggi

di Ginevra Carassali

La bellezza è da sempre stata un punto focale nella vita dell’uomo. Nel corso degli anni, però, è mutato il modo in cui la si vede: se in precedenza si attribuiva molta importanza all’aspetto interiore di un individuo, oggi la situazione appare notevolmente diversa.
I giovani, forse schiavi di una società che ormai porta all’omologazione dell’individuo, tendono ad avere un ideale di bellezza che concerne solo l’estetica, seguendo stereotipi di vario genere.

Sono molti gli adolescenti che, mettendo in discussione la propria persona, cercano di cambiare tentando di rispettare i canoni di bellezza omologanti. Infatti non è raro trovare più individui indossare uno stesso capo d’abbigliamento, mostrarsi secondo una certa modalità e, perché no, usufruire di uno stesso frasario.
Quindi look, bella presenza ed apparenza sono tra i valori che più si ricercano in una società ormai seguace di stereotipi standard dai quali è difficile sfuggire.
Le stesse quotidiane pubblicità propongono modelli esteticamente invidiabili che, sovente, fanno sprofondare gli adolescenti in una crisi d’identità.

Le principali vittime sono le ragazze che, non vedendosi perfette proprio come SEMBRANO apparire, invece, quelle sui social, cadono in una delle piaghe più gravi come ad esempio l’anoressia, poiché proprio la magrezza, per le giovani d’oggi, è sinonimo di bellezza.
Ciò non è sano all’interno della società nella quale in molti e molte hanno rovinato la propria forma fisica solo per apparire belli agli occhi degli altri. È praticamente scomparsa l’idea di accettarsi così come si è, con i propri pregi e difetti che al singolo individuo possono sembrare grandi, mentre all’esterno neanche si notano.

I social hanno certamente contribuito alla sempre maggior espansione di tale fenomeno.
I cosiddetti “INFLUENCER”, sembra un gioco di parole, influiscono non troppo positivamente sulla vita dei ragazzi.

Personalmente credo che sia importante la bellezza interiore in quanto rara, e, per di più, a differenza di quella esteriore, dura nel tempo; un bel fisico a lungo andare può solo svanire, mentre l’anima bella di una persona rimane tale.
Non essendo ipocrita, affermo che, volendo l’occhio la sua parte, anche un po’ di “bellezza esteriore” non nuoce alla salute. In fondo, l’estetica è ciò che più colpisce a primo impatto, poi però credo sia fondamentale ANDARE OLTRE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...