fantasie ecologiche, NNLC Notte Nazionale del Liceo Classico

“There is pleasure in the pathless woods” – Quinta parte

Rain Steam and Speed

   …e  questo dipinto di Turner? Rain Steam and Speed, qui è la velocità del treno che fa da protagonista, l’ambiente naturale si dissolve in un turbine di colori nel vortice del treno in corsa…

IL QUADRO PRENDE VITA, TURNER (Rebecca Peselli)  SI RECA VERSO IL PUBBLICO, FINGE DI DARE LE ULTIME PENNELLATE, COMMENTA LA SUA OPERA IN INGLESE.

Base di accompagnamento musicale a Turner

Rain, Steam and Speed – The Great Western Railway, water, land, sky and a train, symbol of industrialization come together in a tight frame…rain and  foggy clouds of steam from the speeding train create a hazy atmosphere, a vanishing perspective produces an intimidating scenario of my time. All the elements in the painting blend and merge into one another – except for the train that stands out like an iron beast in yellow-blue-gray background. “A painter can only represent the instant of an action, and what is seen at first sight.”

The train rushes across a bridge and in its speed, is bearing down on a hare that’s running over the washed-brown bed of a railway track. Can’t you see the hare? It  isn’t immediately obvious because it is partially obscured by the driving rain. The train will catch up with the hare and kill it: there’s no escape: the locomotive blocks its path. This hare’s death looks as if it will be instantaneous.

Emma: e in questo caso il treno, procedendo in modo retto e preciso, non cede alla forza della natura, la tempesta impetuosa sembra piegare tutto eccetto il treno..  è l’esaltazione della macchina, il simbolo del progresso industriale…

Rain Steam and Speed di W. Turner

Pioggia vapore e velocità

Monologo immaginario

Traduzione a cura di Rebecca Peselli

Pioggia, vapore e velocità – La grande ferrovia occidentale. Acqua, terra, il cielo ed un treno, simbolo dell’industrializzazione, sono rappresentati insieme in un piccolo quadro. La pioggia e le nuvole di vapore che fuoriescono dal treno in corsa creano un’atmosfera nebbiosa, una prospettiva evanescente riproduce una scena sublime dei miei tempi. Tutti gli elementi del quadro si mescolano e si dissolvono gli uni negli altri – fatta eccezione per il treno che troneggia come una fiera di ferro in uno scenario dalle sfumature blu, grigie e gialle.

“Il pittore può solo rappresentare l’istante di una azione e tutto ciò che si può percepire ad una prima occhiata.”

Il treno sta percorrendo in velocità un ponte e, nel suo avanzare, sta andando contro una lepre che corre sulle lucide rotaie marroni bagnate dalla pioggia. Non riuscite a notarla? Non è subito visibile perché è parzialmente oscurata dalla forte pioggia. Il treno in corsa sta raggiungendo la lepre che non avrà scampo: la locomotiva blocca la sua strada. La morte della lepre sembra che sia istantanea.